vivint logo transparent

5 modi in cui Vivint usa le recensioni per catturare l'interesse dei suoi potenziali clienti

Friday, February 28, 2020
vivint and trustpilot reviews

Una media di una abitazione su 36 viene svaligiata ogni anno negli Stati Uniti d’America, causando una perdita di circa 2.230 dollari a furto. Sono questi gli scioccanti dati emersi in un report dell’FBI sulle statistiche criminali. Non sorprende, quindi, che molti proprietari di abitazioni siano alla costante ricerca di soluzioni per proteggere la propria famiglia e salvaguardare i propri beni. Scegliere il modo migliore di difendere la propria abitazione, però, non è facile: i sistemi di sicurezza disponibili sono numerosi e vincolano spesso il cliente alla firma di un contratto.

"Il nostro obiettivo è quello di accrescere il livello di fiducia in ogni punto chiave del percorso d’acquisto del cliente. Trustpilot ha contribuito in modo significativo all’aumento dei CTR sulle pubblicità e alle conversioni sulle landing page."
Jacob Parry
Sr. Manager, Digital Marketing

Vivint Smart Home, azienda leader nel settore delle domotica, offre una vasta gamma di strumenti e servizi per tenere sotto controllo le proprie abitazioni tramite l’uso di dispositivi intelligenti. Affidandosi a Trustpilot, l’obiettivo di Vivint era quello di accrescere la consapevolezza del proprio brand nell’affollato e frammentato settore delle smart home.

Obiettivi

Gli obiettivi dell’azienda erano accrescere la propria reputazione e generare fiducia durante il percorso d’acquisto dei clienti, per portare i consumatori a considerare Vivint la soluzione ideale per la loro smart home.

Indagini & Risultati

1. Costruire la reputazione online

La soddisfazione dei clienti rappresenta le fondamenta per la costruzione della reputazione di un’azienda. Proprio per questo, Vivint ha iniziato a chiedere ai clienti che avevano acquistato e installato un loro servizio di lasciare una recensione sulla propria esperienza su Trustpilot. Da quando ha iniziato la collaborazione con la nostra piattaforma nell’aprile 2014, l’azienda ha raccolto più di 1200 recensioni, delle quali l’81% è a 4 e 5 stelle.

Vivint Trustpilot performance
Vivint Google Adwords ad

2. Ottimizzare le ricerche a pagamento con le Valutazioni dei Venditori di Google

Grazie all’inserimento delle Valutazioni dei Venditori di Google all’interno delle sue pubblicità a pagamento, Vivint ha ottenuto un velocissimo ritorno sugli investimenti (ROI). In un anno, infatti, l’azienda ha constatato un aumento del tasso di click-through del 56% tramite i termini di ricerca relativi al brand e del 94% tramite termini di ricerca non relativi al brand. Il risultato è stato un significativo aumento di traffico qualificato sul sito web dell’azienda.

Vivint CTR Brand vs. Non Brand

3. Convertire il traffico a pagamento in clienti potenziali

Quando gli utenti cliccano su un annuncio a pagamento, vengono reindirizzati su una landing page il cui unico scopo è quello di invogliare il potenziale cliente a compiere un’azione specifica; il modo migliore per ottimizzare il ROI delle campagne di ricerca a pagamento non è altro che trasmettere fiducia.

E proprio la fiducia è stata al centro del test A/B effettuato da Vivint sulle prestazioni delle landing page che presentavano le recensioni di Trustpilot al loro interno e che erano state trovate dagli utenti tramite termini di ricerca non inerenti al brand; il fine di queste pagine era quello di generare nuovi clienti attraverso la compilazione di un modulo o le chiamate.

After images.JPG

Nell’arco dei 28 giorni durante i quali si è svolto il test, è avvenuto un miglioramento complessivo del 12% nelle conversioni della versione della landing page che mostrava le recensioni di Trustpilot; questo ha portato a un aumento delle vendite del 13%. Non solo! Le chiamate, che si convertono in vendite due volte tanto rispetto alla compilazione dei moduli, hanno visto un aumento delle conversioni del 17%.

Vivint - I miglioramenti nel traffico a pagamento

4. Aumentare la fiducia nei punti di conversione chiave

Tra gli obiettivi di Vivint c’era quello di conquistare l’interesse dei clienti potenziali nei punti di conversione chiave del proprio sito web.Tra questi, le pagine dedicate alla vendita di pacchetti, il cui scopo è incentivare gli utenti a compilare un modulo o a chiamare per richiedere un preventivo. La difficoltà sta nel fatto che alcuni utenti potrebbero comunque continuare a navigare su Internet alla ricerca del prezzo migliore. Quindi, come può Vivint guadagnarsi la fiducia del cliente, invogliando gli utenti online a effettuare il passo successivo nel funnel di conversione?

Vivint - Trustpilot customer reviews

Per rispondere a questa domanda, Vivint ha effettuato un nuovo test A/B sulla pagina del sito dedicata ai pacchetti, mettendo in mostra le recensioni sul sito per 28 giorni. Il risultato? Le chiamate sono aumentate del 5% e hanno continuato a convertirsi in vendite due volte in più rispetto ai moduli da compilare, portando al 3% in più di vendite.

Vivint - Increase from organic traffic

5. Migliorare il ROI grazie al retargeting

Anche se i tassi di conversione sono aumentati notevolmente sia per il traffico a pagamento che per quello organico, alcuni utenti hanno continuato ad abbandonare il sito web di Vivint dopo averlo consultato. L’azienda già faceva uso del retargeting come secondo metodo per fidelizzare i visitatori, ma desiderava capire se mettere in mostra le recensioni si sarebbe rivelato un modo utile per riportare sul sito il traffico qualificato.

Per scoprirlo, Vivint ha condotto tre test in contemporanea su due versioni di una pubblicità: una con una recensione di Trustpilot al suo interno e una senza. Tutti e tre i test hanno raccolto dati statistici rilevanti che hanno mostrato un aumento dei tassi di click-through rispettivamente del 41%, 66% e 7%.

Vivint - Increase in retargeting CTR

Così come per Vivint, le recensioni di Trustpilot sono in grado di aiutare anche la tua attività. Vuoi sapere come? Richiedi maggiori informazioni qui sotto.

Uomo con cappello e bambina in braccio sorridenti
Condividi

Articoli correlati